Vasi

Mario Botta

8 Maggio 2012 / 8 Luglio 2012

Tredici vasi in marmo realizzati tra il 2011 e 2012, prodotti in numero limitato in marmo rosso, marmo bianco di Carrara da GVM La Civiltà del Marmo, Italia. Di varie dimensioni da 27 a 36 centimetri di altezza  e da 18 a 40 di larghezza. I vasi sono stati modellati richiamando la metafora dell’albero. Sono oggetti che si presentano come architetture da tavolo, che mostrano la dimensione e la misura del gesto delle mani che le hanno plasmate.

“Il tema del vaso ha appassionato Botta per anni. Ha incominciato da quella che è la materia tradizionale, la ceramica, ma modellandola con  strumenti industriali, rompendo definitivamente  con la tradizione artigianale e trasferendo l’idea del vaso nell’ambito del progetto. La tensione del progetto libera l’idea dalla soggezione alla materia. Michelangelo fu incerto se realizzare la scala di accesso alla biblioteca Laurenziana in legno o in pietra serena. Finì, come si sa, che la fece in pietra il Buontalenti. Ma il bravo architetto conosce e apprezza i materiali. Lo dimostra bene Botta, che passa dalla pietra di Vicenza al mattone, alla quarzite svedese. Questi marmi delle Apuane venati di rosso sono di per sé un materiale attraente, dove il marmo si fa nuvola.

So che i vasi saranno esposti come oggetti, ma personalmente ho sperimentato i vasi di Botta con dentro i fiori. Allora non solo aggiungono bellezza, ma si dimostrano più che miniarchitetture, bensì architetture in un paesaggio. Ovvero riprendono uno dei temi più cari alla poetica di Botta, il rapporto tra architettura e natura.”     

Carlo Bertelli

Orari

Martedi - Sabato 15:30 - 19:30
Mattina su appuntamento

Info

.(JavaScript must be enabled to view this email address)
tel. +39 02 29002930
Facebook: Antonia Jannone

Dove siamo

Corso Giuseppe Garibaldi, 125
20121 - Milano

P.IVA: 06349380151